Nella vita non c’è nulla di costante tranne il cambiamento.

LA LEGGEREZZA DEL VENTO

“Non c’è altra via se non quella di amare.
Riconoscere se stessi negli occhi di chi ci sta di fronte.
Amare. Sempre. Non certo chiunque, non certo qualsiasi cosa. L’amore non è fatto di soggetti ma è fatto di atteggiamenti. Le diversità si accettano solo dal profondo del cuore, e solo nello stesso modo si possono condividere le affinità e superare le avversità.”

Sono rimasta davvero toccata dalla lettura del libro!!! È bellissimo emozionante e profondo…..!! Bravissimo!!
Meraviglioso libro, pieno d ‘amore e di sentimento praticamente divorato nella lettura !! Bravo meriti tanto
Delicato come le ali di farfalla raffigurate sulla copertina, mai banale o ripetitivo, un libro leggero che ti invoglia alla rilettura. piccoli aforismi in cui rispecchiarsi e pieni di sentimento. una vera carezza all’anima. il vento può essere leggero, ma talvolta anche violento, come può essere una semplice frase che ti scuote intimamente.
Letto tutto di un fiato, sembra parli di me, delle persone che conosco. Una botta allo stomaco leggere l’amore per l’amore, l’amore per la terra, per le piccole cose.
Lo rileggo ogni volta che mi perdo in cerca di una risposta. Ti avvolge.

La musica si fa accompagnare ma soprattutto accompagna. Da più di vent’anni ho scelto questa strada e mi sono concesso il lusso di usare tanti mezzi di trasporto diversi. Ogni strumento musicale ha le sue regole e le sue dinamiche  ma soprattutto ha il suo linguaggio che lo rende unico. Ogni linguaggio genera mondi diversi, approcci diversi, e diverse emozioni. Scrivere un brano al pianoforte significa esplorare le atmosfere delle ballad, del soul o dell’indie più visionario. Prendere in mano la chitarra porta a raccontarsi in modo più istintivo e grezzo, a tratti anche più aggressivo.

Cerco sempre di inserire un racconto, un’idea, una parte emozionale che possa rimanere legata a quel momento. Faccio del mio meglio per vivere questa meravigliosa arte in modo evolutivo e mai ripetitivo. Non sempre è facile, spesso mette a nudo. Toccare le emozioni significa entrare in sintonia, vibrare con il resto delle cose. Senza alcuna pretesa di arrivare ma con la consapevolezza di esserci.

(Foto © Miriam Tedesco)

Iscriviti qui...

Iscriviti qui...

Niente spam ma solo informazioni su concerti e presentazioni!

Grazie per esserti iscritto!

Pin It on Pinterest

Share This